Google

Benvenuti
nel mio blog.

Se le mie recensioni vi sono state utili, se vi sono piaciute,
se non siete d'accordo, lasciate un segno del vostro passaggio.
E' gratuito e libero.

Per una corretta visualizzazione dei contenuti, è consigliabile utilizzare Mozilla Firefox come browser, e scegliere l'opzione Visualizza-> A tutto schermo.

Grazie.


venerdì 31 agosto 2007

Recensione: Wrong Turn


Genere: horror
(medio splatter)

Regista: Rob Schmidt

Stati Uniti-Germania 2004


Un gruppo di ragazzi in seguito ad un incidente su una strada di montagna cerca soccorso; nei boschi si accorgeranno di non essere soli.



video



WT è il classico survival horror. La trama è semplice (situazione già vista e rivista, ma in questo caso non mi sembra un difetto), i protagonisti sono sì attori giovani ma riescono a convincere lo spettatore e a riscuotere simpatia, il bosco è spettacolare e vale quasi quanto un attore protagonista, gli uomini "selvatici" sono sufficientemente brutti, sporchi e cattivi (e piuttosto inquietanti, aggiungo), ed alcuni momenti splatter sono efficaci: su tutte la scena alla quale assistono i ragazzi da sotto il letto e l'omicidio sull'albero con l'ascia (resto sul vago per non svelarvi troppo).

Parliamo dunque di un horror vero, senza mezzi termini, dove la cattiveria dei "montanari" e una buona dose d'azione tengono alta la tensione dello spettatore. La durata breve non permette attimi di tregua.

Qualche pecca? Siamo alle solite: già all'inizio si capisce quali saranno i ragazzi che scamperanno al massacro, e poi viene da chiedersi "ma se tutta quella gente è sparita - efficace la scena del cimitero delle auto delle persone rapite - nessuno l'ha mai cercata?".

Non convince nemmeno il nascondiglio dei tre sopravvissuti: praticamente si intrappolano da soli...

WT resta un prodotto lineare, semplice, penso che non deluderà gli appassionati del genere. Buon intrattenimento, niente di più.


Voto Finale: 7


Scheda dell'IMDb

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Bussisotto
In questo caso (unico, tra le altre cose) non sono d'accordo con te :o)
Wrong turn l'ho trovato poco originale, seppure "divertente".Troppi buchi anche a livello narrativo, diciamo che serviva un "Non aprite quella porta" in fretta e furia per fare soldi

Marco300 ha detto...

Capisco il tuo "dissenso".
Che sia poco originale é palese.
A me é piaciuto perché mi aspettavo qualcosa di noioso e banale, ed invece l'ho trovato semplice, divertente, senza dimenticare qualche scena splatter molto interessante.
Non innova nulla ma non demerita nemmeno.

kikkispini ha detto...

..a me non è piaciuto per niente..tranne la scena iniziale, quella dell'arrampicata..che mi aveva fatto ben sperare..poi, è tutto precipitato miseramente in un film scontatissimo..
penosi gli interpreti: dopo 3 minuti, sapevi già che i belli si sarebbero salvati, e gli altri sarebbero stati vittime sacrificali dei montanari-mostri..no no..io non gli davo più di un 4!

Marco83 ha detto...

Dici che sono stato troppo generoso XD? A me non è dispiaciuto... forse perchè è breve e scorrevole... sul fatto che sia scontato siamo d'accordo!