Google

Benvenuti
nel mio blog.

Se le mie recensioni vi sono state utili, se vi sono piaciute,
se non siete d'accordo, lasciate un segno del vostro passaggio.
E' gratuito e libero.

Per una corretta visualizzazione dei contenuti, è consigliabile utilizzare Mozilla Firefox come browser, e scegliere l'opzione Visualizza-> A tutto schermo.

Grazie.


martedì 16 ottobre 2007

Recensione: Final Destination 3


Genere: horror
(molto splatter)

Regista: James Wong

Stati Uniti 2006


Grazie alla premonizione di una ragazza alcuni suoi amici evitano la morte in un drammatico incidente sulle montagne russe.
Ma la Morte continua a perseguitarli...


video



Ennesimo sequel di un sequel, questo film conclude la trilogia iniziata da Final Destination. Se ne valesse la pena, questa è una bella domanda.

Il primo episodio era discretamente interessante, buona l'idea, ma un po' lento e troppo riflessivo; il secondo aggiungeva un poco di splatter, era meno cerebrale e più veloce e sbrigativo; questo terzo capitolo, per "innovare" qualcosa, introduce la trovata delle fotografie nelle quali è contenuto l'indizio che può salvare il malcapitato da una morte certa.

Questa trovata è efficace? A mio avviso no. Dico questo perché la storia è stata sfruttata e spremuta doverosamente nei precedenti due episodi, e francamente ha stufato non poco.

A "discolpa" posso dire che si tratta di un efficace horror per adolescenti, senza troppe pretese.

Chi con il genere ha un po' d'esperienza, capisce di trovarsi di fronte ad un prodotto che manca di originalità: non si sa più come fare morire i protagonisti, si va alla ricerca di morti "creative" che rischiano sempre di più di scadere nel ridicolo, anziché spaventare.

Speriamo sinceramente che la saga finisca qui.

Pochi ne sentiranno la mancanza.



Voto Finale: 4


Scheda dell'IMDb


15 commenti:

fabione ha detto...

ciao,complimenti per il blog,se ti va possiamo fare uno scambio link

Marco300 ha detto...

Perché no?
Apro un nuovo box così inserisco il link al tuo blog e a quello dell'amico Bussisotto.
Darò un'occhiata con attenzione alle tue recensioni: amo Scarface, Il Padrino 1-2-3, Bronx e più avanti vedrò Carlito's Way. Adoro i mafia-movies!!!

IL GRANDE BOH ha detto...

Hai pienamente ragione, nessuna sentiva la mancanza di un terzo FINAL DESTINATION ma i soldini sono i soldini a nulla c'è limite.
ottimo blog metterò un link nel mio se non ti dispiace

Marco300 ha detto...

benvenuto nel mio blog
ricambio il favore inserendo il link del tuo
torna a trovarmi

Anonimo ha detto...

Bussisotto fedelissimo :o)
mii il terzo è proprio ridicolo!!!!
Sinceramente, io ne avrei fatto davvero a meno, ma si sa che i soldi fanno venire la vista ai ciechi...come ho già detto, l'idea di base era caruccia, un mix di brividi e risate, ma sparato e consumato l'effetto sorpresa, non rimane più nulla!!!
:o(

ps:grazie per il link (tu ovviamente eri già linkato Marcus)

Marco300 ha detto...

Oramai sei fedelissimo a questo blog.
Al centesimo post vinci un set da cucina!
Battute a parte sei stato il primo a dialogare con me e a credere in questo blog, quindi grazie ancora.

fabione ha detto...

Grazie per il link,ho appena messo il tuo,se per caso vuoi che metta un altro nome al tuo link fammi sapere :-)
a presto e buona serata

Marco300 ha detto...

Grazie a te
A presto

Anonimo ha detto...

Bussisotto:
il tuo blog è fatto bene, perchè oltre ad un'adeguata discussione intorno alla pellicola, ci sono foto e piccole curiosità.
Posso dare un consiglio?
Per esempio, se ti è possibile ed hai un pò di tempo, mettere altri dati come gli incassi (su imdb ci sono per tutte le pellicole), premi ricevuti, la cosa diventa ancora + interessante e carina!!!!!!!!!!

Non recensisco Masters perchè, come ben sai, non ho visto quelle pellicole (purtroppo)

Marco300 ha detto...

Fare coincidere il poco tempo libero a disposizione con i molti impegni universitari purtroppo mi impedisce di dedicare più tempo al blog.
Ti sarai accorto che fino a metà settembre inserivo almeno una dozzina di recensioni alla settimana, ora se va bene 5/6.

Comunque ho in serbo una sorpresa interessante, un sondaggio sui registi emergenti del nuovo corso dell'horror, e un box dove anticipo le mie recensioni pronte per voi.
Quindi a voi lettori basta mandarmi un messaggio e richiedere la recensione che più vi interessa.

Di più, caro amico, in questo momento non posso fare...

Anonimo ha detto...

Bussisotto:
Marco, ovviamente gestire mille cose tutte insieme non è facile, però noto che di idee ne hai tantissime!!!
:o)

Anonimo ha detto...

Bussisotto:
voglio Society!!!!!!!!!!
;o)
sono curioso della tua recensione

Marco300 ha detto...

ogni desiderio è un ordine...
battute a parte vedrò di accontentarti il più presto possibile!!!

Anonimo ha detto...

Allora cosa dire su questo ennesimo sequel girato solamente con la trovata di sfruttare la nomina del primo (e imbattibile) film della trilogia !!!!! Final Destination 3 incomincia nella stessa medesima maniera dei primi 2.....un incidente mortale evitato....e la morte che insegue i nostri protagonisti reclamando il rimborso per tutta la durata del film (uffa)....la cosa che mi ha fatto più sorridere (per non dire ridere) di questo terzo capitolo è il fatto che per l'ennesima volta ci spiegano come funziona il meccanismo....come la morte proclami vendetta nel caso in cui la si beffasse.....(ma cavolo dico io.......ce lo ricordiamo perfettamente)....le morti di questo terzo capitolo sono a dir poco comiche anche se rese volutamente molto splatter.....la cosa che mi ha più disgustato di questo capitolo è la reazioni alle morti dei loro amici dei 2 protagonisti......a dir poco monoespressivi......muore qualcuno e loro rimangono ebeti e subito dopo sono seduti al bar a bersi un caffè (robe da pazzi)......film tragicomico più che horror movie.......votazione finale: -2 gradi sottozero

Marco83 ha detto...

"votazione finale: -2 gradi sottozero" ahahah
come sei spietato... "nessuna pietà" (cit.)
cmq sono d'accordo, questo è un horror-barzelletta
forse sono stato troppo generoso con il voto...