Google

Benvenuti
nel mio blog.

Se le mie recensioni vi sono state utili, se vi sono piaciute,
se non siete d'accordo, lasciate un segno del vostro passaggio.
E' gratuito e libero.

Per una corretta visualizzazione dei contenuti, è consigliabile utilizzare Mozilla Firefox come browser, e scegliere l'opzione Visualizza-> A tutto schermo.

Grazie.


giovedì 6 novembre 2008

Recensione: Le colline hanno gli occhi 2



Titolo originale: The Hills Have Eyes 2


Genere: horror

(molto splatter)


Regista: Martin Weisz


USA 2007



Un gruppo di soldati è inviato in una base nel deserto del New Mexico.

Qualcosa è andato storto, gli scienziati

che lavoravano lì sembrano scomparsi nel nulla. Quelle sinistre colline

nascondono una terribile minaccia: una famiglia di mutanti affamati.





video





L'unica cosa positiva è che Le colline hanno gli occhi 2 dura appena 80 minuti: a chi dovesse capitare per caso di vedere questo film

sappia almeno che la sua sarà una sofferenza breve…

Sia l'originale che il remake conservavano nel loro intimo una sottile,

ma nemmeno troppo, critica politica e sociale all'America "nuclearizzata", che permetteva loro di elevarsi ben al di sopra

dello standard medio di questo genere di film.

Qui invece siamo di fronte a una semplicistica "caccia al marine",

recitata male, scritta peggio e diretta senza impegno da un regista, Martin Weisz, che non riesce a introdurre il benché minimo elemento innovativo nella messa in scena di una storia già vista centinaia di volte. Siamo evidentemente ben oltre il mero disimpegno, ma sfociamo drammaticamente nella inutilità più assoluta.


Mymovies.it





Alzi la mano: chi sentiva la mancanza del sequel di un remake o meglio

del remake di un sequel?

Non mi sono spiegato bene? Poco importa. Comunque nessuno si sarebbe strappato i capelli.

THHE2 è il sequel del film uscito nel 2006 e diretto da Alexandre Aja,

a sua volta remake dell’originale firmato Wes Craven 1977.

Craven aveva girato un sequel del suo film nel 1985.




Se ci sia collegamento tra il sequel di Craven e questo film non lo so,

credo di no, comunque non ha molta importanza.

Tanto questo film fa schifo e lo dimenticherete dopo pochi minuti

dalla visione.


Un gruppo di soldati viene inviato in una base in mezzo al deserto. Qualcosa di misterioso è accaduto: gli scienziati che lavoravano lì

sono scomparsi. Dalle montagne sbucano fuori dei mostri

e avrà inizio la mattanza.




Cercare di spiegare questo film è inutile, tempo perso.

Non merita la mia fatica.

Ho il massimo rispetto per voi lettori e dunque mi sforzerò di scrivere qualche altra informazione. Giusto il minimo indispensabile.


Questo è un film stupido. I personaggi sono idioti. Certo, già leggendo

la trama sapevo di andare incontro a un film non originale, si poteva ambire a un voto buono ma non eccellente, almeno speravo

nella “credibilità” dei protagonisti. Speranza andata in fumo.

Questi soldati sono solo un branco di COGLIONI. E meritano di morire fatti a pezzi.




C’è lo splatter. Ok, gli effetti sono realizzati bene, però non bastano da soli a reggere un impianto che scricchiola. Il film non è per niente originale,

già detto. Gli attori sono dei cani. Non c’è tensione, suspence.

Niente di niente. Un’inutile esibizione di violenza.




Finita la visione non rimane niente di questo film. Forse i mostri.

Forse il parto all’inizio. Forse il suicidio del generale (o colonnello, o chissà chi cavolo era). Forse la scena di stupro (fastidiosa, stupida, gratuita). Forse l’uomo che esce dal water (epica scena TRASH).

Di sicuro la deficienza dei protagonisti.




Il ritmo è buono, penso che questo film potrebbe piacere a qualche sprovveduto giovincello che non ha idea di cosa sia l’horror, di sicuro garantisce un discreto intrattenimento, ma sinceramente non lo riguarderei nemmeno per tutto l’oro del mondo.




Se non avete proprio niente da fare o volete sprecare 80 minuti

della vostra vita potreste dargli un’occhiata, ma ve lo sconsiglio.



Voto Finale: 4



Scheda dell’IMDb




Nessun commento: